I valori

Il valore è una misura altissima e riconosciuta delle doti morali e intellettuali o delle capacità specifiche nell’ambito professionale.

Nel linguaggio filosofico, il termine è generalmente contrapposto al “fatto”, in quanto il fatto è indifferente mentre il valore è attinente allo spirito umano. La misura di tale importanza oscilla tra la sfera oggettiva e quella soggettiva e pratica.

I valori hanno una componente emozionale elevatissima che è la chiave per spiegare le ragioni sul perché vengano prese le decisioni, comprese quelle importanti che fanno cambiare la vita, e quindi ci renderemo conto del potere che essi hanno nella nostra vita.

Sono un motore molto forte, potente, che funziona in modo automatico ed inconscio all’interno dell’individuo. Siccome sono un motore che spinge sono un cammino inarrestabile, sono come l’asse attorno alla quale ruota il pianeta uomo, formando un ellissi non visibile ma prevedibile.

Noi viviamo entro una bolla energetica di cui noi consciamente non ne vediamo i confini. È un aspetto di noi che si attiva inconsciamente poiché i nostri pensieri, che sono infarciti di valori, attivano e trascinano l’energia per renderli concreti.

La nostra parte conscia non si sofferma a vedere i valori in azione, mentre loro inconsciamente agiscono sul comportamento, perciò sono riconoscibili per mezzo del linguaggio silenzioso o analogico verbale e non verbale ed è l’acutezza sensoriale il vero modo per riconoscere i valori in azione nel comportamento di una persona.

 I valori controllano la direzione della nostra vita. Essi guidano tutte le nostre decisioni quindi il nostro destino. Sono la risposta alla domanda:

CHE COSA È IMPORTANTE PER TE?

Chi conosce i propri valori, e vive in base ad essi, raggiunge il livello più profondo di realizzazione nella vita.

Decidere quali sono le cose che apprezziamo di più significa scegliere i valori per noi più alti e importanti.

Spesso non si ha un’idea molto precisa di cosa è veramente importante per noi nella vita, di conseguenza ogni processo decisionale diventa un piccolo dramma. La forza di prendere decisioni si basa sulla chiarezza dei valori.

Questo vale non solo per i singoli individui ma anche per le aziende, le organizzazioni e le nazioni di cui siamo parte.